Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘cultura’

Tratto dalla Gazzetta del Medio Campidano

Simona Vinci per la narrativa e Antonella Anedda per la poesia sono le vincitrici della ventitreesima edizione del Premio letterario Giuseppe Dessì. Vinci si è aggiudicata il titolo per il libro “Strada provinciale Tre” (Einaudi) e Anedda per “Dal balcone del corpo” (Mondadori). Il premio della giuria è andato al magistrato Giuseppe Ayala con “Chi ha paura muore ogni giorno. I miei anni con Falcone e Borsellino” (Mondadori 2008). Il premio Idolina Landolfi, deceduta nei mesi scorsi, che facenva parte della giuria, è stato assegnato allo studioso Roldolfo Sacchettini. Per i vincitori di ciascuna sezione un premio di cinquemila euro […].

Simona Vinci è nata a Milano nel 1970 e vive a Bologna. Si è laureata in Letteratura Italiana Contemporanea all’Università di Bologna. Il suo primo romanzo, “Dei Bambini non si sa niente” (Einaudi “Stile libero” 1997) ha riscosso un grande successo. Caso letterario dell’anno, è stato tradotto in numerosi altri paesi, trai quali gli Stati Uniti […].

Antonella Anedda (Anedda – Angioy) è nata a Roma. Vive tra Roma e la Sardegna. Si è laureata in storia dell’arte moderna studiando tra Roma e Venezia. Ha insegnato presso l’università di Siena, attualmente collabora con l’Università di Lugano e con la cattedra di anglistica di Roma. Ha scritto per varie riviste e giornali come Il Manifesto, Linea d’ombra, Nuovi Argomenti.

Gian Paolo Pusceddu

La Gazzetta del Medio Campidano del 22 settembre 2008

Read Full Post »